Seguici su

Notizie

Sondaggi, Giorgia Meloni avanti tutta, ma attenzione al PD

Pubblicato

in

Giorgia Meloni

Sondaggi, Giorgia Meloni avanti tutta, ma attenzione al PD. 

“La crescita di Fratelli d’Italia è un’ottima notizia, ma la corsa interna nel centrodestra non ci interessa. Ho detto che lavoravo per superare i 5 Stelle e l’ho fatto, poi per superare il Pd e lo sto facendo.

Mi interessa questo”. Così la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni commentando gli ultimi sondaggi e il sorpasso di FdI sulla Lega, a margine di un’iniziativa a Verona. “Mi interessa che due dei principali partiti (in testa nei sondaggi, ndr) oggi siano nel centrodestra – ha aggiunto – e che complessivamente con qualsiasi legge elettorale si votasse, nonostante i tentativi che potranno inventarsi per tentare di restare in sella anche se continuano a perdere le elezioni, sulla carta gli italiani vorrebbero che fosse il centrodestra a governare”.

“I sondaggi ? Non sono interessata… guardo sempre ai sondaggi consapevole di quanto siano volatili. Non è la Lega che mi interessa. A me interessa che Fdi ha sorpassato il Movimento 5 Stelle prima e il Pd dopo, perché contro quelli combatto. E mi interessa che in alcuni dei principali sondaggi i primi due partiti italiani sono quelli del centrodestra”.

“Abbiamo sbloccato già Roma, la Calabria, Torino e penso che questa settimana ragionevolmente sbloccheremo anche le altre città”. Così la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni sulla trattativa in corso per definire i candidati sindaci del centrodestra a Milano e Bologna. “Penso che siamo perfettamente in tempo per fare una straordinaria campagna elettorale e lavorare per vincere”, ha aggiunto.

“Nell’Italia di oggi le priorità sono altre”. Così la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni ha risposto a una domanda sull’ipotesi di una federazione del centrodestra in futuro. “Credo che le differenze in politica siano un valore aggiunto ed essendo passata dall’esperienza del Pdl, so che spesso quando si tenta di fondere cose con una loro specificità, in realtà si finisce per perderne molte”, ha aggiunto sottolineando che “mi metto nei panni di un cittadino che legge sui giornali di chi parla di federazione, chi litiga per gli iscritti come fa il M5s e chi parla di come ci presentiamo alle elezioni..” mentre “qui rischia di chiudere il 40% delle imprese italiane, c’è da finire il piano vaccini in una confusione tragica. Quindi, francamente, non è il mio pensiero principale”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint srl Piazza Pitagora 24 - 88900 - Crotone (KR)