Seguici su

Cronaca

Tokyo 2020, settimo oro per l’Italia: è di Stano nella 20 km di marcia

Pubblicato

in

massimo stano tokyo 2020

Per l’Italia è il settimo oro.

La medaglia d’argento è stata vinta dal giapponese Koki Ikeda, il bronzo dal Toshikazu Yamanishi La gara si è svolta a Sapporo. Stano ha staccato i due giapponesi nell’ultimo chilometro.

Elia Viviani ha vinto la medaglia di bronzo nell’Omnium di ciclismo su pista delle Olimpiadi di Tokyo 2020. A Rio 2016 nella stessa disciplina (ma con sei prove invece che quattro) Il portabandiera italiano a Tokyo 2020 aveva conquistato l’oro. “Mi dispiace aver perso l’argento all’ultimo giro”: così, ai microfoni della Rai, Elia Viviani, bronzo nell’Omnium di ciclismo su pista alle Olimpiadi di Tokyo 2020. “Avevo dato – ha aggiunto il portabandiera azzurro – tutto prima. A vedere come era partito, comunque dobbiamo festeggiare e dobbiamo goderci questo bronzo”.

Impresa di Gregorio Paltrinieri. L’azzurro è medaglia di bronzo nella 10 chilometri di nuoto da fondo. Paltrinieri, che ha da poco sconfitto la mononucleosi, aveva già ottenuto l’argento negli 800 metri stile libero.

L’azzurro Manfredi Rizza è medaglia d’argento nella canoa sprint, nel K1 200 metri, alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Per stabilire l’ordine d’arrivo è stato necessario il fotofinish: a precedere l’azzurro solo l’ungherese Sandor Totka, oro con 45 millesimi di secondo.

L’Italia si e’ qualificata alla finale della 4×100 col tempo di 37”95, nuovo record italiano (il precedente era 38”11) e quarto tempo tra gli otto della squadre qualificate. Fuori dalla finale la staffetta Usa, solo sesta nella batteria corsa dagli azzurri. Meglio del quartetto Patta-Jacobs-Desalu-Tortu hanno fatto la Giamaica (37”82), la Cina (37”92) e il Canada con lo stesso tempo. In finale correranno anche Gran Bretagna (38”02), Giappone (38”16) e le ripescate Germania (38”06) e Ghana (38”08).

L’azzurro Frank Chamizo ha perso la sua semifinale della lotta categoria -74 chili alle Olimpiadi di Tokyo 2020, e disputera’ domani la finale per il bronzo. Chamizo e’ stato battuto 7-9 dal bielorusso Mahamedkhabib Kadzimahamedau. Dopo l’oro della lotta sfuggito a Rio, il sogno di rivincita di Frank Chamizo si interrompe nella semifinale di Tokyo 2020 “Forse non è per me, forse non ho lavorato abbastanza, ma io non mollo – ha detto con grande amarezza l’italo-cubano a RaiSport – Non so spiegare cosa sta succedendo in questo momento, non me lo spiego”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint srl Piazza Pitagora 24 - 88900 - Crotone (KR)