Seguici su

Cronaca

Papa Francesco nomina il Cardinale Matteo Zuppi nuovo presidente della CEI

Pubblicato

in

Cardinale Matteo Zuppi presidente CEI

Papa Francesco ha nominato il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

A dare l’annuncio ai vescovi è stato il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, che ha dato lettura della comunicazione del Papa.

I vescovi – informa la Cei – riuniti per la loro 76ª assemblea generale avevano proceduto all’elezione della terna per la nomina del Presidente, secondo quanto previsto dallo Statuto. “Comunione e missione sono le parole che sento nel cuore. Cercherò di fare del mio meglio, restiamo uniti nella sinodalità”. E’ quanto ha detto il card. Zuppi secondo quando riporta il Sir.

Nella città dove il card. è arcivescovo, il primo a congratularsi è stato il sindaco Matteo Lepore: “Apprendo con grande gioia la notizia della nomina del cardinale Zuppi alla guida della Cei. Come bolognesi siamo particolarmente orgogliosi della sua nomina. Abbiamo imparato, in questi anni, a conoscere da vicino il suo impegno pastorale, l’attenzione per gli ultimi e la cura per la nostra comunità. La sua presenza costante, il dialogo profondo con credenti e non credenti, lo spirito di collaborazione e il modo diretto e naturale con il quale entra in relazione con le persone sono qualità preziose, che saranno da oggi patrimonio di un impegno più grande”. “La città di Bologna – ha proseguito il sindaco – si stringe oggi con calore attorno a don Matteo, a lui le nostre vive congratulazioni. Siamo convinti saprà fare bene al nostro Paese nel suo incarico nazionale”.

La Chiesa di Bologna esprime “le proprie felicitazioni per la nomina dell’arcivescovo, cardinale Matteo Zuppi, a nuovo presidente della Cei. “Siamo lieti di questa scelta – affermano i vicari generali dell’Arcidiocesi, monsignor Stefano Ottani e monsignor Giovanni Silvagni – che riconosce il valore della persona e l’esemplarità del suo ministero, in particolare la sintonia con il magistero pontificio. Ringraziamo Papa Francesco per il dono a tutta la Chiesa italiana. Ci rallegriamo con il nostro arcivescovo per il riconoscimento, gli promettiamo pieno sostegno nella preghiera e nella collaborazione. Ci sentiamo anche noi coinvolti per facilitare il suo compito e per far coincidere le indicazioni nazionali con quelle diocesane”. Già in passato un altro arcivescovo di Bologna era divenuto presidente della Cei. Dal 1969 al 1979, infatti, il cardinal Antonio Poma, allora arcivescovo di Bologna, aveva guidato per due mandati la Conferenza episcopale italiana.

Infine, anche il Rabbino Capo di Roma Riccardo Di Segni ha voluto congratularsi con il nuovo presidente della Cei: “Desidero rivolgere i miei auguri e quelli della Comunità Ebraica di Roma al Cardinale Matteo Zuppi per la nomina a Presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Ci lega un rapporto di amicizia e stima consolidata nel tempo. Sono certo che la sua guida autorevole e sapiente della CEI sarà fondamentale per continuare nel percorso di collaborazione tra ebrei e cattolici”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint srl Piazza Pitagora 24 - 88900 - Crotone (KR)